Anche gli artigiani, i negozianti, i liberi professionisti, insomma le microimprese, non possono più evitare di svolgere attività di web marketing.

Farsi conoscere sul web non è più soltanto un’opportunità ma un’esigenza imprescindibile.

In grado di portare tantissimi vantaggi.

Quali sono gli obiettivi che dobbiamo prefiggerci?

  • L’aumento dei contatti
  • L’incremento dei clienti
  • L’incremento dell’awareness della nostra attività
  • Il miglioramento della presenza sui motori di ricerca
  • Un migliore dialogo con i clienti.

Non è impossibile, anche per le piccole attività.

Vediamo insieme 5 consigli per iniziare.

  1. inserisci le testimonianze dei tuoi clienti.

Gli utenti che cercano online sono positivamente influenzati dalle recensioni lasciate dagli altri. Avete mai provato? Avete mai chiesto ai vostri clienti di lasciarvi una testimonianza?

E’ venuto il momento di cominciare.

I siti dotati di questo accorgimento hanno tassi di conversione (ossia, clienti che effettivamente comprano) maggiori dal 60%.

E’ chiaro che occorre essere pronti anche ad eventuali recensioni negative, che devono essere da stimolo per migliorarci, per eventualmente fare ammenda e quindi conservare anche un cliente non pienamente soddisfatto.

     2. crea contenuti interessanti.

Mettere a disposizione degli utenti dei contenuti interessanti è un modo molto utile per farsi conoscere e far crescere la nostra attività.

I contenuti devono essere utili per chi li legge.

Devono portare l’utente a tornare sul nostro sito o pagina social.

   3. racconta la tua storia

Anche a livello di microimprese esistono storie imprenditoriali interessanti. Tutte le storie sono potenzialmente interessanti: vanno raccontati i nostri successi, il nostro percorso, come abbiamo per esempio aiutato o soddisfatto un cliente in una sua ricerca, richiesta o necessità. Raccontare storie crea coinvolgimento e porta altri clienti alla nostra causa.

   4. apri un Blog.

La creazione di un Blog è un altro strumento a disposizione per chi vende e fa promozione di se stesso.

Il consiglio più importante è non essere troppo autoreferenziali, bisogna parlare di noi attraverso storie, esperienze, esempi, presi anche dalla Rete.

   5. apri una pagina Facebook.

Il traffico del web passa anche dai social media.

Aprire una pagina Facebook relativa alla nostra attività è una buona idea di partenza: va poi mantenuta, con post, immagini, video. Vale lo stesso discorso fatto per il Blog: non bisogna essere troppo autoreferenziali e parlarsi troppo addosso.