San Valentino, un cenno di storia:

La storia di San Valentino è alquanto controversa e le versioni su come questa festa sia nata sono diverse.  Una fra queste ritiene che San Valentino fosse un prete romano che celebrava matrimoni contro il volere dell’imperatore Claudius II.

Claudius II credeva che i soldati rendessero di più non avendo responsabilità familiari e distrazioni ed era perciò contrario al loro matrimonio. Nel 269 AD Valentino fu condannato a morte per le sue azioni.  Mentre era in prigione, conobbe una ragazza alla quale, si asserisce, fece recuperare la vista.  Le sue ultime parole, in un bigliettino lasciato alla ragazza, furono: “dal tuo Valentino”.  

E’ proprio con questa frase che si firmano i biglietti anonimi che in Inghilterra e Olanda vengono inviati a San Valentino. Mentre nella romantica Francia è usanza fare dichiarazioni d’amore.  In Germania si associano spesso ai bigliettini, piccoli maialini che simboleggiano fortuna, ma anche lussuria, mentre in Giappone sono le ragazze a fare regali ai ragazzi.

La festa di San Valentino, qualunque sia l’usanza locale, simboleggia comunque la celebrazione dell’amore e dell’unione di coppia.  

Molti scelgono proprio San Valentino per fare la loro proposta di matrimonio. La proposta romantica, pur rappresentando un ottimo inizio,  però non è  sufficiente ad assicurare il successo di un rapporto.  Studi mostrano infatti che, indipendentemente dalla condizione economica delle persone, le lotte legate ai soldi sono una delle cause di incomprensione all’interno del matrimonio. Ma come influisce la gestione dei soldi in una coppia ?

Risparmiare insieme per stare insieme

Condividere obiettivi comuni è fondamentale in una coppia, anche nell’ambito della gestione dell’economia e della finanza familiare.  Spesso infatti, i problemi economici influiscono sulla coppia che si trova a gestire eventi stressanti coma la disoccupazione o le difficoltà finanziarie che ne minano l’equilibrio.  

Lo stress, causato da questi eventi, porta alla depressione e riduzione della stima in se stessi. Questo provoca tensioni a volte irrimediabili.  Ma anche in assenza di elementi di stress avere obiettivi comuni è importante.

Il denaro è infatti una delle principali cause di conflitto nei matrimoni, anche senza difficoltà finanziarie. Nella coppia possono essere presenti diverse abitudini e orientamenti riguardo alla gestione finanziaria che possono causare comportamenti divergenti.  

Ognuno di noi cresce in un contesto diverso e associa al denaro significati diversi: senso di sicurezza, indipendenza o dipendenza, protezione familiare, tranquillità, affermazione. E ognuno di noi ha obiettivi personali riguardo alle proprie finanze che possono non coincidere con quelli del nostro partner.

san valentino abitudini di spesa

Obiettivi comuni

Comunicare e definire degli obiettivi comuni aiuta ad evitare incomprensioni e conflitti. Condividere una strategia e portarla avanti insieme, rafforza il rapporto di coppia.

Il primo passo da fare è quello di definire i propri obiettivi.  Non fermatevi solo alle esigenze economiche di breve scadenza. Elencate anche obiettivi di lunga durata: come estinguere un mutuo o quando comprare casa.  Dedicate poi un pò di tempo per parlarne con il vostro partner.  Avere un progetto comune renderà ancora più saldo il vostro rapporto, soprattutto se la condivisione è fatta regolarmente: settimanalmente, mensilmente o anche ogni sei mesi.

Il budget di coppia

Una volta condivisi gli obiettivi è buona cosa definire il budget familiare. Il primo passo da fare è quello di analizzare tutte le vostre spese.  Categorizzatele per tipologia e sulla base di valori medi valutate le vostre esigenze economiche.  

Questo processo vi darà consapevolezza di come usate il vostro denaro e vi aiuterà a capire meglio come raggiungere i vostri obiettivi.  

Ricordatevi di inserire nelle vostre spese anche i risparmi mensili che volete fare.  Identificate insieme un progetto comune e risparmiate con una finalità ben precisa, sia questa la prossima vacanza, o la nascita di un bambino. Lavorare in coppia vi permetterà di raggiungere più velocemente i vostri obiettivi.

Fare un bilancio è un processo che può essere molto importante in un’epoca dove siamo costantemente spinti a spendere soldi. Nell’articolo “gestire i soldi: 7 modi per farlo in modo efficace” troverete qualche suggerimento in più su come definire un bilancio familiare.

Il valore del denaro per lui e lei

Se i vostri progetti per il futuro non coincidono e avete un approccio al denaro diverso dal vostro partner, provate ad analizzare meglio le differenze.  Comprendere i vostri atteggiamenti verso il denaro vi permette di sfruttare al meglio i punti di forza di ognuno.  Di seguito vi diamo qualche esempio di approcci diversi che si possono riscontrare in una coppia.

Se per il vostro partner è importante avere dei risparmi in banca. Se preferisce non fare investimenti azzardati.  Se, prima di fare un acquisto, ci pensa accuratamente, allora il vostro partner è un risparmiatore.  Il denaro gli da sicurezza e non farà mai un investimento azzardato.

Credete che il benessere economico definisca l’identità di una persona e il suo status? Siete influenzati da ciò che gli altri pensano di voi quando acquistate una cosa? Questo guiderà le vostre abitudini di acquisto.  Sarete più attenti a ciò che comprate, ma non necessariamente a quanto spendete.

Alla vostra metà piace fare shopping? Spende in modo incontrollato e non solo per se? Una persona con questo approccio al denaro associa la felicità al benessere economico e prova piacere nell’effettuare l’acquisto.  E’ generosa e in un clima di assoluto risparmio si sentirebbe intrappolata.

Questi sono alcuni dei profili, ma come vedete a volte le differenze sono abissali. Trovando il giusto equilibrio, lavorate su queste differenze affinché possano diventare complementari.

san valentino equilibrio spesa

Ma se non ho idea di come spendo?

Alcuni di noi sono fortunati a sufficienza per non doversi preoccupare di controllare le proprie spese ogni mese.  Gli impegni quotidiani, il lavoro, la famiglia e, perché no, anche lo svago, consumano il nostro tempo.  Ma attenzione!  Anche senza avere preoccupazioni finanziarie vi potreste trovare fra qualche anno senza alcun risparmio e non poter realizzare il vostro progetto insieme.

E’ facile ignorare i problemi economici invece che affrontarli, ma se ci si prepara a condividere la propria vita con un’altra persona è meglio farlo nel modo giusto, fin da subito.  Il vostro partner è una parte importante della vostra vita e la buona collaborazione e comunicazione riducono il rischio di incomprensioni e aumentano le probabilità di una unione felice sia a livello personale che finanziario.

Fortunatamente vi sono tanti strumenti disponibili sul mercato che vi permettono di gestire il vostro portafoglio: dal semplice foglio excel all’on-line banking; dall’app al web.  Uno di questi servizi è Zillions.  

Zillions è arrivato!

Zillions è appena uscito sul mercato e ha l’obiettivo di aiutare le persone a gestire le proprie spese con il minimo sforzo. Registratevi e insieme al vostro partner potrete archiviare su Zillions tutte le vostre bollette e fatture.  Zillions le leggerà e calcolerà le vostre spese, dandovi sempre una visione aggiornata e per categoria.  Vi basteranno pochi minuti anche per inserire una spesa manualmente. Così avrete ben chiaro dove spendete i vostri soldi.  Troverete facilmente i vostri documenti e sarete in grado di annotare le scadenze di pagamento.  

Dopo aver inserito qualche mese di informazioni di spesa Zillions sarà in grado di darvi suggerimenti di risparmio. Perché quindi non provare a risparmiare per festeggiare il prossimo San Valentino in un luogo romantico?!

Vuoi gestire le tue spese personali in modo semplice e gratuito?

 

 

Fonti

Credits