Oggi parliamo di polizze assicurative e di come sceglierle.

Capacità di risparmio e propensione al rischio sono solo alcuni dei fattori che orientano le persone nella scelta. Lo rivela l’indagine Mansutti, in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma.

Il motivo principale che sottende alla selezione di una polizza piuttosto che di un’altra risiede nella volontà di preservare la sicurezza e il proprio tenore di vita: la gran parte dei sottoscrittori infatti vive all’interno di una famiglia con figli.

Il 74% di chi è sposato o convivente e ha prole ha scelto una polizza, contro il 57% di chi è “solo” sposato e il 42% dei “single”.

Tra le ragioni della mancata attivazione di una polizza ci sono le condizioni economiche “difficoltose”, la percezione delle polizze come non essenziali e prioritarie rispetto ad altri beni e la limitata conoscenza dei prodotti assicurativi.

Come può la personalità influenzare una decisione d’acquisto? Secondo il report Mansutti, chi ha subito un incidente è più incline alla sottoscrizione: il 71% di chi ha subito un sinistro negli ultimi 5 anni ha attivato una polizza negli ultimi 3 anni.

Solo il 57.5% per i fortunati che non hanno avuto incidenti.

Le persone più intraprendenti in genere sono quelle meglio disposte a comprare polizze assicurative.

Tra i prodotti finanziari, solo chi ha propensione al rischio si rivolge ad una compagnia di assicurazioni. In questo specifico segmento uomini e donne si comportano nello stesso modo.

Le polizze con maggiore successo sono quelle automobilistiche (escludendo ovviamente l’obbligatoria RCA), quelle relative alla casa e quelle per i danni a terzi.

Poco più staccate le polizze a tema medico e quelle “vita”.

Ancora sotto, quelle su assistenza e animali domestici.

Il volume di spesa è così ripartito: il 44% del campione sborsa tra i 1000 e i 5000 euro all’anno, il 26.7% tra 500 e 1000, il 17.8% fino a 500 euro, il 10% da 5000 a 10.000.

Anche le spese assicurative rientrano nell’universo della cosiddetta Finanza Personale, che va sempre tenuta sotto controllo.

Come?

Con Zillions, ad esempio, l’assistente personale che permette di caricare tutte le fatture, spese e bollette per effettuare poi controlli in tempo reale sul cash flow personale. Zillions organizza le tue spese in categorie, così sarà tutto di facile lettura. Zillions, inoltre, ti aiuta a capire come spendi i tuoi soldi e a tenere tutto sotto controllo. I grafici ti mostreranno dove poter risparmiare e, grazie ai consigli forniti, sarà possibile scegliere le migliori offerte.