La Digital Transformation si è fatta sempre più strada nelle aziende durante il 2019 e ancora più ne farà nel 2020. Strumenti collaborativi, nuovi paradigmi, forme alternative di gestione dei processi. Sono tante le novità che hanno preso piede nel corso di quest’anno. Vediamo assieme i principali trend per la produttività aziendale.

 

Workplace Collaboration

L’anno in corso ha visto in primis una consistente evoluzione del paradigma della Workplace Collaboration: attraverso sistemi, processi ed innovazioni ora è sempre più frequente riscontrare un clima collaborativo all’interno delle aziende. Secondo uno studio di Fierce, l’86% dei fallimenti è dovuto proprio alla mancanza di comunicazione e coordinamento tra le funzioni aziendali interne.

 

Forme di comunicazione alternative

L’Email resta uno strumento centrale per la comunicazione aziendale. Strumento che non genera purtroppo incrementi di produttività, anzi. Secondo un’analisi McKinsey, mediamente gli impiegati trascorrono circa 13 ore a settimana scrivendo e rispondendo ad email. Quasi il 30% dell’intero tempo speso sul posto di lavoro. SaneBox’s rivela poi che solo il 38% di queste ha un contenuto rilevante e pertinente. Ogni mail ricevuta genera un’interruzione media del flusso di lavoro pari a 90 secondi. Tutte queste circostanze stanno portando le aziende a considerare sempre più forme di comunicazione alternative, unitamente a processi automatizzati di condivisione della conoscenza e del sapere aziendale.

 

Servitizzazione

Sempre più le aziende, anche quelle focalizzate sulla pura manifattura, hanno compreso come occorra associare servizi a prodotti per creare valore aggiunto, offrendo qualcosa di nuovo ai clienti. Nel fare questo, vengono stravolte e implementate le logiche tradizionali di produttività aziendale.

 

Semplificazione nella condivisione di file e conoscenza in genere

Come accennato qui sopra, un altro trend che si è fatto strada nel 2019 è quello dell’ottimizzazione nella condivisione di file e conoscenza aziendale in genere. Ad esempio, le aziende che stanno utilizzando soluzioni in cloud hanno sperimentato un aumento della produttività del 59% e un incremento della flessibilità del 40%.

 

Focus sulla sicurezza

Il tema della cybersecurity ha interessato sempre più le aziende nel corso del 2020. Gli attacchi informatici sono all’ordine del giorno e questo genera un calo verticale della produttività delle aziende. Uno studio Ponemon Institute mostra come il costo medio di un data breach è di circa 22.000 dollari al giorno.  Il 78% degli impiegati è al corrente dei rischi derivanti da link sconosciuti nelle mail: il 45% di loro clicca comunque…

 

Aumento della produttività dei meeting

Secondo Fuze, il 67% dei meeting sono inutili. Ogni anno ben 37 miliardi di dollari sono sprecati per via di meeting inefficienti ed evitabili. I middle manager passano circa un terzo del loro tempo in riunione (solo negli Stati Uniti si tengono 25 milioni di meeting ogni giorno). Il 15% del tempo totale delle aziende è dedicato ai meeting. Nel 2019 si sono fatte strada delle soluzioni alternative che permettono alle organizzazioni di condividere conoscenza ed azioni in modo diverso.