C’è un tempo per ogni cosa.

C’è un tempo per seminare e un tempo per raccogliere.

Un tempo per correre e un tempo per riprendere fiato.

Un tempo per volare e un tempo per guardare il cielo.

C’è un tempo per costruire e un tempo per asciugarsi il sudore.

Adesso… è tempo di restare a casa. Viviamo una situazione di emergenza che le persone della mia generazione non hanno mai vissuto. Una situazione che fa pensare, un po’ erroneamente, a scenari di guerra.

Certamente, per rispetto al prossimo in virtù del nostro senso etico e della morale umana prima che professionale, dobbiamo evitare il più possibile il contatto con le altre persone.

Solo in questo modo saremo in grado di superare questo momento e ripartire più forti di prima.

Vedete: Zillions è una startup, una realtà nuova nel mercato, nata da poco e che sta cercando di cambiare il modo in cui le persone e le aziende gestiscono le loro finanze, fornendo nel contempo agli agenti soluzioni mai tentate prima.

Come ogni startup, tutti i giorni affrontiamo sfide per alimentare la crescita e fornire valore ai nostri clienti. Sfide non facili. Ecco, questa che viviamo ora è probabilmente la sfida più difficile.

Dobbiamo restare uniti, vogliamo restare uniti.

Dando ai nostri clienti un messaggio forte: Zillions c’è, continua da remoto a fornire servizi a tutti i clienti, siamo d’altra parte una realtà online e per noi è forse più agevole e facile lavorare in modalità “smart”.

Nel tempo che passeremo a casa in remote working approfondiremo ulteriormente tutti gli strumenti tecnologici che possono risultare utili anche dopo che la crisi sarà passata.

Questo è anche un tempo buono per formarsi, aggiornarsi, restare al passo con i tempi, magari sperimentare cose che prima non si aveva modo di fare per via dei troppi impegni.

Zillions c’è: siamo giovani, vogliamo costruire la nostra strada con umiltà ma determinazione e siamo a disposizione di clienti ed operatori immobiliari per qualsiasi esigenza, dubbio, richiesta.

Insieme passeremo anche questa tempesta e sarà ancora più bello, dopo, tornare a volare e sognare traguardi sempre più importanti.