Come vengono conservate le fatture elettroniche?

Le fatture, emesse e ricevute, devono essere conservate, ai fini tributari, fino a quando l’Agenzia delle Entrate può procedere all’accertamento ai fini delle imposte sul reddito (Irpef e Ires) e questo corrisponde 5 anni calcolati dal 31.12 dell’anno di presentazione della dichiarazione con le registrazioni. Ai fini civilistici, gli imprenditori commerciali devono conservare le scritture per 10 anni. Questi requesti li abbiamo già descritti in dettaglio in un precedente articolo.

L’Agenzia delle Entrate nel periodo transitorio dal 1° gennaio al 31 ottobre 2019 offre il servizio di conservazione delle fatture elettroniche. Ovvero l’Agenzia memorizza tutti i dati contenuti nelle fatture elettroniche emesse o ricevute in questo periodo tramite il Sistema di Interscambio (SDI).

Dopo 60 giorni dal termine del periodo, quindi da fine Dicembre, l’Agenzia cancellerà le fatture memorizzate fino al 31 ottobre 2019. Manterrà i dati necessari alle attività di verifica a controllo ma cancellerà tutti i dati relativi a beni e servizi presenti in fattura.

Per le fatture emesse e ricevute a dopo il 1° novembre 2019, l’Agenzia delle Entrate cancellerà i dati non necessari alle attività di verifica e controllo subito dopo la consegna della fattura al destinatario.

Entro il 31 ottobre 2019, l’utente può aderire online al servizio gratuito di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche dall’Agenzia.

Ovviamente, se usate Zillions for Business (o altri gestionali), le fatture le trovate anche nel sistema.  Non tutti i gestionali però offrono un servizio di conservazione delle fatture elettroniche completo, o l’utente può non voler aderire al servizio di conservazione offerto. Ad esempio in Zillions, se viene richiesta la cancellazione della fattura da parte dell’utente, questa viene cancellata dal sistema completamente senza possibilità di recupero per motivi di protezione dei dati.

L’adesione a questo servizio gratuito, anche se probabilmente non indispensabile, può quindi essere comunque essere opportuna nel caso sia necessario consultare una fattura che per qualche motivo non sia presente nel gestionale. L’accordo di adesione al servizio lo potete trovare qui.